Guardando Firenze nei particolari da dietro l'obiettivo di una fotocamera.

domenica 30 maggio 2010

Guardando in basso


Cliccare sull'immagine per ingrandire


Firenze, Piazza della Repubblica, pavimentazione in pietra



 Firenze Nei Dettagli è su  
.


.
.

venerdì 28 maggio 2010

Il “non finito”


Cliccare sull'immagine per ingrandire


Firenze, Piazza Pitti, Scultura in legno

Giuseppe Gavazzi è ospite in questi giorni di Villa Bardini come scultore fra i massimi del nostro tempo: la stessa Soprintendenza per il Polo Museale Fiorentino ha voluto un'opera nel piazzale di Palazzo Pitti per richiamare l'attenzione su questo evento espositivo. Il “non finito” di questi legni richiama ed evoca da vicino a un'altra stagione della più grande storia dell'arte, quella di Michelangelo.



 Firenze Nei Dettagli è su  
.



.

mercoledì 26 maggio 2010

Tale da Empoli


Cliccare sull'immagine per ingrandire


Firenze, Piazza del Duomo, Campanile di Giotto, lapide incisa con stemma e iscrizione

Alla base del campanile di Giotto si trova una lapide con stemma un leone rampante con un fiore nella zampa e la seguente iscrizione:

S. DOMINI FRANCISCI
D'EMPOLI ET SVUORUM
.


 Firenze Nei Dettagli è su  

.

lunedì 24 maggio 2010

Certi Piero e Iacobo


Cliccare sull'immagine per ingrandire


Firenze, Piazza del Duomo, Campanile di Giotto, lapide incisa con stemma e iscrizione

Alla base del campanile di Giotto si trova una lapide con stemma una testa su uno scudo e la seguente iscrizione:

S. PIERI ET IACOBI
MARTINI ET FILIOR


 Firenze Nei Dettagli è su  
.
.

sabato 22 maggio 2010

... evidentemente si merita una Piazza


Cliccare sull'immagine per ingrandire


Firenze, Piazza della Passera

I fiorentini non dimenticano di onorare anche le cose terrene.


Cliccare sull'immagine per ingrandire

L'amico Silvano (che ringrazio) mi ha inviato questa foto che ha scattato qualche tempo fa presso la bottega di un rigattiere sito in una stradina non tanto lontana da questa piazza. Mi sembra proprio intonata all'argomento, il tempo che passa i costumi e la morale che cambiano... forse.

.

giovedì 20 maggio 2010

Primavera in primo piano


Cliccare sull'immagine per ingrandire


Firenze, Panorama dal Piazzale Michelangelo, metà primavera


 Firenze Nei Dettagli è su  
.
.
.

martedì 18 maggio 2010

Recesso non profumato


Cliccare sull'immagine per ingrandire


Firenze, Via Toscanella

All'angolo di via Toscanella e Borgo San Jacopo, in zona d'Oltrarno, troviamo  in una nicchia una statuetta in terracotta che ci suggerisce di fare una cosa ben precisa e inequivocabile: turarsi il naso.

Coordinate:  43°46'4.32"N,  11°15'3.53"E                       Mappe: Google - Bing



 Firenze Nei Dettagli è su  
.

.

domenica 16 maggio 2010

Macchie di colori in piazza


Cliccare sull'immagine per ingrandire


Firenze, Piazza San Giovanni, aiuola primaverile.

.

venerdì 14 maggio 2010

Busto di Cosimo I

Cliccare sull'immagine per ingrandire




Firenze, Via Maggio, palazzo Pitti-Mannelli, busto di Cosimo I

Via Maggio è una delle più ricche di palazzi storici della città tutti piuttosto uniformi e austeri all'esterno. La strada si apre al numero 2 col palazzo Pitti-Mannelli, con un busto di Cosimo I entro una nicchia attribuito a Baccio Bandinelli  (Firenze,  1488– Firenze, 1560) e il doppio stemma dei Pitti e dei Mannelli.

  Coordinate:  43°46'7.98"N,  11°14'47.13"E  


 Firenze Nei Dettagli è su  
.


.

mercoledì 12 maggio 2010

Vigili del Fuoco degli anni 30


Cliccare sull'immagine per ingrandire




Firenze, Piazza della Signoria Esposizione dei mezzi appartenenti al Museo Storico del Corpo dei Vigili del Fuoco.

Autopompa FIAT 515 del 1931. Motore 4 cilindri 67 x 102 a valvole laterali 1498 cc, potenza 28 CV. Telaio ribassato con grande traversa doppia a crociera, passo m. 2,58, carreggiata m. 1.45, ruote a disco Fiat da 18. Velocità oltre 75 kmh consumo 12 litri per 100 km.



 Firenze Nei Dettagli è su  
.

lunedì 10 maggio 2010

Stemma arcivescovile


Cliccare sull'immagine per ingrandire


Firenze, Piazza San Giovanni, Palazzo Arcivescovile, stemma arcivescovile
Il complesso arcivescovile fu completamente ristrutturato fra il 1893 ed il 1895 da Felice Franciolini, quando venne demolito il vecchio episcopio a ridosso del Battistero e fu ricostruita arretrando alquanto la facciata cinquecentesca. Scomparve così via dell'Arcivescovado e venne ampliata piazza San Giovanni. Al termine dei lavori, nel settembre 1895, anche lo stemma dell'arcivescovo Agostino Bausa, disegnato da Vincenzo Rosignoli, fu collocato sulla facciata, allo spigolo meridionale del Palazzo.
Il cartiglio dello stemma di Agostino Bausa sull'angolo sud est del Palazzo Arcivescovile recita:

FR AVG BAVSA
CARD TIT S SABINAE
ARCH FLOR
AD MDCCCXCV
SPES MEA DOMINA

Agostino Bausa nacque a Firenze nel 1821 divenne cardinale nel 1887 per volere di  Papa Leone XIII poi nominato, dallo stesso Papa,   arcivescovo di Firenze nel 1889). Il suo mottom "Spes mea domina".

 Coordinate:  43°46'22.22"N,  11°15'15.82"E                         Mappe: Google - Bing
.

sabato 8 maggio 2010

1642, vietato giocare a palla in piazza


Cliccare sull'immagine per ingrandire

Firenze, Piazza Santa Felicita, targa di divieto

LI SS OTTO PROIBISCONO
IL GIOCARE ALLA PALLA
ET OGNI ALTRO GIOCO EROMO
SV LE PIAZZE DI S. FELICITA
E VICINO ALLA D CHIESA
AB S SOTTO PENA DI SCVDI
QUATTRO E ARBITRIO COME
AL LIBRO DE PARTITI N 595
A CA 122 A DI 27 D'AGO 1642

I Signori Otto (li ss otto) sono gli Otto di Guardia e Balia erano un'antica magistratura fiorentina che attendeva agli affari criminali e di polizia della Repubblica di Firenze e poi del granducato.
Già nel 1353 era stata data "balia" a otto cittadini perché trovassero il modo di reprimere e punire gli episodi criminali, soprattutto quelli violenti, che avvenivano in città. Gli otto saggi stabilirono che si dovessero nominare quattro ufficiali di polizia ma forestieri, cioè che fossero originari di luoghi posti ad almeno quaranta miglia dalla città, e affidare a ciascuno di loro un notaio e cinquanta famigli, sbirri, che in uniforme avrebbero dovuto pattugliare la città e piantonare le chiese per evitare che i rei vi si rifugiassero e chiedessero diritto d'asilo. Durante il periodo di sua massima popolarità, il Calcio era talmente diffuso che dovettero essere presi provvedimenti per garantire la tranquillità degli abitanti, vietandone la pratica in luoghi dove potessero risultare particolarmente molesti. Ancora oggi è possibile osservare, in diversi punti di Firenze, lapidi murate in cui sono riportati tali divieti.




 Firenze Nei Dettagli è su  
.

giovedì 6 maggio 2010

La facciata nel retro



Cliccare sull'immagine per ingrandire


Firenze, Piazza dell'Olio, Chiesa di San Salvatore al Vescovo


Documentata già nel 1032, ma risalente forse al IX secolo, pare essere stata ricostruita nel 1221. Si affaccia su Piazza dell'Olio ed appare come incastonata nel retro del Palazzo Arcivescovile, da cui trae la sua denominazione con la facciata romanica bicroma a tre arcate cieche su semicolonne. Nel 1737 ebbe un radicale rifacimento interno.

Cliccare sull'immagine per ingrandire

martedì 4 maggio 2010

Proibito farci bruttura



Cliccare sull'immagine per ingrandire


Firenze,Via degli Agli, targa di divieto

LI SS OTTO FAxx
PROHIBITO FARCI
BRVTTVRA 1596

I Signori Otto (li ss otto) sono gli Otto di Guardia e Balia erano un'antica magistratura fiorentina che attendeva agli affari criminali e di polizia della Repubblica di Firenze e poi del granducato.
Già nel 1353 era stata data "balia" a otto cittadini perché trovassero il modo di reprimere e punire gli episodi criminali, soprattutto quelli violenti, che avvenivano in città. Gli otto saggi stabilirono che si dovessero nominare quattro ufficiali di polizia ma forestieri, cioè che fossero originari di luoghi posti ad almeno quaranta miglia dalla città, e affidare a ciascuno di loro un notaio e cinquanta famigli, sbirri, che in uniforme avrebbero dovuto pattugliare la città e piantonare le chiese per evitare che i rei vi si rifugiassero e chiedessero diritto d'asilo. Ancora oggi è possibile osservare, in diversi punti di Firenze, lapidi murate in cui sono riportati vari divieti.
.

domenica 2 maggio 2010

Stemma Pitti


Cliccare sull'immagine per ingrandire


Firenze, Piazza Pitti, stemma nobiliare Pitti sullo spigolo di un palazzo di fronte al Palazzo Pitti.



 Firenze Nei Dettagli è su  
.

.