Guardando Firenze nei particolari da dietro l'obiettivo di una fotocamera.

giovedì 28 giugno 2012

Polvere fiorentina


Cliccare sull'immagine per ingrandire


Firenze, Piazza Santa Croce, Calcio Storico Fiorentino in costume

La polvere si alza diffondendo una luce opaca in Piazza Santa Croce. E' un set cinematografico, una finta partita di calcio in costume il giorno precedente alla vera finale tra gli Azzurri del Quartiere di Santa Croce e i Bianchi di Santo Spirito. Questi ultimi hanno vinto per 4 'cacce' a zero.
Gli altri Quartieri che partecipano al Giuoco: Santa Maria Novella, i Rossi e i Verdi del Quartiere di San Giovanni. Il campo ha segnato sulle pareti dei palazzi che circondano la piazza il traguardo di metà campo.


Coordinate:   43°46'8.36"N,  11°15'40.10"E                 Mappe:  Google  -   Bing 


 Firenze Nei Dettagli è su  
.
.

lunedì 25 giugno 2012

Riflessi

Cliccare sull'immagine per ingrandire


Firenze, Ponte e Lungarno alle Grazie

Oltre la ringhiera del Ponte alle Grazie, giù in basso l'Arno riflette le facciate dei palazzi che vi si affacciano su Lungarno delle Grazie. In fila vediamo il seicentesco Palazzo Bardi-Tempi ad angolo con Via de' Benci, la Casa di Niccolò Tommaseo, quella bianca dove scorgiamo la  targa che ricorda ove morì, Palazzo Bargagli con la veranda panoramica arricchita di colonne in pietra.

Coordinate:   43°46'0.63"N,  11°15'34.35"E                                    Mappe:   Google   -   Bing




 Firenze Nei Dettagli è su  
.
.

venerdì 22 giugno 2012

Leave the dog in peace

 Cliccare sull'immagine per ingrandire


Firenze, Piazzale degli Uffizi, cagnolino

Quasi tutti i giorni, almeno quando passo io, trovo in un angolo un cagnolino che se la dorme beatamente in un angolino di Piazzale degli Uffizi. Il padrone dovrebbe essere uno di quegli artisti che vendono ai turisti i loro acquerelli o i ritratti realizzati in pochi minuti o le caricature. Evidentemente la gente trovava particolarmente attraente il volpino da andare a svegliarlo per regalargli qualche carezza non richiesta. Non richiesta! Da qui il cartello che invita a "Lasciare in pace il cane. Grazie!"

Coordinate:   43°46'4.38"N,  11°15'18.79"E                Mappe:   Google   -   Bing




 Firenze Nei Dettagli è su  
.
.

martedì 19 giugno 2012

Ci vuole naso

Cliccare sull'immagine per ingrandire


Firenze, Piazza Poggi, torre San Niccolò

Non so se per fare l'artista ci vuole naso, ma il francese Clet Abraham se ce l'aveva ne han fatto uno nuovo alla  Torre di San Niccolò, alto 15 metri.
Scendendo giù dalle rampe del Poggi da piazzale Michelangelo ci troviamo davanti alla stranezza che vista dal basso e di fronte ricorda un volto stralunato e attonito, con quei due fori che sembrano occhi sbarrati puntato verso il sorgere del sole e la bocca spalancata di meraviglia di quella che era una vera porta di entrata nella città del fiore. All'uopo (si dice così?) hanno sbarrato 2 finestroni con serrande improvvisate e impegnata una per far respirare il naso che ha tanto di narici, viste di sotto.  Il naso di legno (curiosamente come quello di pinocchio) è sostenuto da una complessa impalcatura al suo interno, fa parte del progetto "La torre di San Niccolò e il volto della medievalità", promosso dal Comune di Firenze e a cura del Comitato di San Niccolò. 
La torre, alta 45 metri, tornerà accessibile al pubblico il 24 giugno, festa di San Giovanni patrono di Firenze, con questa curiosa novità che accoglierà tutti i turisti che la visiteranno.

Coordinate:  43°45'51.88"N,  11°15'53.64"E                            Mappe:   Google   -    Bing

 Firenze Nei Dettagli è su  

.

sabato 16 giugno 2012

La Mandorla


Cliccare sull'immagine per ingrandire


Firenze, Duomo, la Porta della Mandorla


Torna visibile dopo 10 anni di lunghi e accurati restauri la Porta della Mandorla, l'ultima porta (laterale, sulla navata sinistra) delle sette ad essere decorata e forse la più bella delle quattro. Il nome deriva dall'aureola gotica a forma di mandorla, sorretta da angeli, dentro cui la bellissima Madonna Assunta eseguita da Nanni di Banco.
Il restauro ha interessato non solo la Porta della Mandorla, ma un'ampia porzione della facciata pari a circa 700 metri quadri.




La Porta della Mandorla dell'opera monumentale che meglio documenta l'evoluzione della scultura fiorentina tra la fine del Tre e gli inizi del Quattrocento: un frontispizio di marmo in rilievo e intarsiato alto 18 metri, realizzato tra il 1391 e 1422 da maestri di più generazioni tra cui Donatello, Giovanni Tedesco, Lorenzo d'Ambrogio, Niccolo' di Pietro Lamberti e Bernardo Ciuffagni e soprattutto Nanni di Banco. Nanni e i suoi collaboratori realizzeranno questa scena monumentale in 11 sezioni, verosimilmente assemblate in loco dopo il decesso del maestro nel 1421.


Coordinate:  43°46'24.04"N,  11°15'22.62"E              Mappe:  Google    -   Bing

.

mercoledì 13 giugno 2012

Il piede della Sabina


Cliccare sull'immagine per ingrandire


Firenze, Piazza della Signoria, Loggia dei Lanzi, Il Ratto delle Sabine del Giambologna


L'imponente scultura, alta 4,10 metri, è una mirabile opera manierista tra le meglio riuscite del Giambologna, nome italianizzato di Jean de Boulogne (Douai 1529 - Firenze 1608) .

 Coordinate: 43°46'9.18"N, 11°15'20.11"E                      Mappe:    Google   -   Bing


 Firenze Nei Dettagli è su  
.
.

domenica 10 giugno 2012

Gli Ubriachi della torre


Cliccare sull'immagine per ingrandire


Firenze,  Torre degli Ubriachi

La Torre degli Ubriachi o degli Obriachi si trova proprio di fronte alla Torre Mannelli a pochissimi metri dal Ponte Vecchio all'inizio di Via de' Bardi. E' attraversata dal Corridoio Vasariano
Alcuni componenti della famiglia degli Ubriachi si trasferì a Venezia creando la famosissima e celebrata manifattura veneziana della Bottega degli Embriachi.

Coordinate:  43°46'1.92"N,  11°15'9.69"E                       Mappe:   Google   -   Bing



 Firenze Nei Dettagli è su  
.


.

giovedì 7 giugno 2012

Un angolo di Piazza della Signoria


Cliccare sull'immagine per ingrandire


Firenze, Piazza della Signoria

Stiamo guardando l'angolo nord-est di Piazza della Signoria dove spuntano i campanili della Badia Fiorentina (a sinistra) e quello del Bargello. Campanili visti da una prospettiva estremamente suggestiva. Dietro di noi Palazzo Vecchio, a sinistra un angolo di Palazzo Uguccioni.

Coordinate:  43°46'10.57"N,  11°15'22.34"E                            Mappe:    Google   -    Bing


 Firenze Nei Dettagli è su  

.

lunedì 4 giugno 2012

Sotto il cavallo di Cosimo I


Cliccare sull'immagine per ingrandire


Firenze, Piazza della Signoria, Statua equestre di Cosimo Primo de' Medici


Quale miglior posizione se non quella centrale di Piaza della Signoria per la imponente Statua equestre di Cosimo I. L' opera in bronzo  del Giambologna ( ( Jean de Boulogne, Douai, 1529 – Firenze, 1608) ) risalta in tutta la sua magnificenza posizionandoci proprio sotto il piedistallo. Della statua equestre di Cosimo I (Firenze, 12 giugno 1519 – Villa di Castello, 21 aprile 1574) il cavallo era pronto nel 1511 ed era stato fuso in un'unica gittata. Solo nel 1594 l'opera fu finalmente completa, con la figura del Granduca. Sul piedistallo sono raffigurate la Conquista di Siena e l'Elezione a Duca avvenuta nel 1537.

Coordinate:  43°46'11.20"N,  11°15'21.57"E        Mappe:   Google  -  Bing



 Firenze Nei Dettagli è su  
.
.

venerdì 1 giugno 2012

Sul greto dell'Arno


Cliccare sull'immagine per ingrandire



Firenze, dall'Arno le spallette del fiume e il panorama visto dal basso presso la Pescaia di San Niccolò.


Coordinate:  443° 45′ 55″ N, 11° 15′ 50″E                               Mappe:    Google   -     Bing


 Firenze Nei Dettagli è su  
.
.