Guardando Firenze nei particolari da dietro l'obiettivo di una fotocamera.

giovedì 28 ottobre 2010

Le pallottole di Santo Spirito


Cliccare sull'immagine per ingrandire



Firenze, Piazza Santo Spirito, targa dei Signori Otto
-----------------------------------
I . SS . OTTO . PROIBISC
ANO . IL . GIOCO . DELLE
PALLOTTOLE . IN . TUTTA
QUESTA . PIAZZA . SOT
TO . PENA . DI . SCUDI . DIEC
ACHI . CONTRAFARA
EL . BANDO . 1639
-----------------------------------


I Signori Otto (I o Li SS OTTO) sono gli Otto di Guardia e Balia. Erano un'antica magistratura fiorentina che attendeva agli affari criminali e di polizia della Repubblica di Firenze e poi del granducato.
Già nel 1353 era stata data "balia" a otto cittadini perché trovassero il modo di reprimere e punire gli episodi criminali, soprattutto quelli violenti, che avvenivano in città. Gli otto saggi stabilirono che si dovessero nominare quattro ufficiali di polizia ma forestieri, cioè che fossero originari di luoghi posti ad almeno quaranta miglia dalla città, e affidare a ciascuno di loro un notaio e cinquanta famigli, sbirri, che in uniforme avrebbero dovuto pattugliare la città e piantonare le chiese per evitare che i rei vi si rifugiassero e chiedessero diritto d'asilo. Durante il periodo di sua massima popolarità, il Calcio era talmente diffuso che dovettero essere presi provvedimenti per garantire la tranquillità degli abitanti, vietandone la pratica in luoghi dove potessero risultare particolarmente molesti. Ancora oggi è possibile osservare, in diversi punti di Firenze, lapidi murate in cui sono riportati tali divieti.

Leggere anche: Signori Otto



 Firenze Nei Dettagli è su  

.
.

Nessun commento:

Posta un commento